vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Sostenitori

Soggetti privati e pubblici che sostengono o hanno sostenuto il Collegio.

L’attività del Collegio comporta un notevole sforzo finanziario per l’Ateneo di Bologna.

Tra gli obiettivi del Collegio vi è, quindi, anche quello di attrarre nuovi soggetti privati o pubblici interessati a investire nella formazione avanzata.

In cambio di questi investimenti il Collegio garantisce ampia visibilità ai sostenitori attraverso il suo prestigio e attraverso la partecipazione ad attività culturali di alto profilo.

Le attività del Collegio Superiore sono sostenute dall'Università di Bologna e da finanziatori pubblici e privati, tra cui:

  • Alfa Wassermann S.p.A.,
  • Busi Impianti S.p.A.,
  • Camera di Commercio di Bologna,
  • Casa Editrice Laterza,
  • CNA Servizi Bologna S.c.r.l.,
  • Comune di Bologna,
  • Famiglia Baldelli,
  • Famiglia Enriques,
  • Famiglia Vineis,
  • Fondazione Alma Mater,
  • Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna,
  • Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna,
  • Fondazione Marilena Ferrari,
  • Fondazione Marino Golinelli,
  • Fondazione Teodoro Poeti,
  • Fondazione Toso-Montanari,
  • Fondazione UNIPOLIS,
  • HERA S.p.A.,
  • McKinsey & Co. Italy,
  • Regione Emilia-Romagna,
  • Gruppo Industriale Maccaferri - S.E.C.I. S.P.A.,
  • Terna S.p.A.,
  • UNINDUSTRIA Bologna.

Argomenti correlati

Una borsa triennale in ricordo di Edoardo Vineis
Edoardo Vineis è stato uno dei migliori linguisti storici della sua generazione e, dal 1981 è stato docente della nostra Università. In suo ricordo la moglie, Margherita Versari, ha finanziato una borsa triennale del Collegio Superiore riservata a studenti di lettere classiche.

In evidenza

Sostieni il Collegio Superiore
Perché è importante sostenere il Collegio Superiore e come contribuire.