Vittorio Colombo

Colombo

Vittorio Colombo

Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni Meccaniche, Nucleari, Aeronautiche e di Metallurgia
Viale Risorgimento, 2
40136 Bologna
Tel: +39 051 20 9 3978
email: colombo@ciram.unibo.it
web: www.unibo.it/docenti/vittorio.colombo

 

Vittorio Colombo è Professore ordinario di Fisica dei Reattori Nucleari presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna.

Nel 1986 ha conseguito la Laurea in Ingegneria nucleare presso il Politecnico di Torino. Nel 1990 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Energetica presso il Politecnico di Torino. Nel 1990 è diventato Ricercatore universitario presso il Politecnico di Torino, nel settore discplianare Fisica dei Reattori Nucleari. Nel 1992 è diventato Professore associato e nel 2003 Professore ordinario di Fisica dei Reattori Nucleari presso l’Università di Bologna.

E' Membro del Dipartimento di Costruzioni Meccaniche, Aeronautiche, Nucleari e di Metallurgia (D.I.E.M.) e del Centro Interdipartimentale di Ricerca per le Applicazioni della Matematica (C.I.R.A.M.). E' Membro del Collegio dei Docenti del corso di Dottorato di Ricerca in Meccanica dei Materiali e Processi Tecnologici della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Bologna. Dall'a.a. 2001/02 è Presidente del Consiglio di Corso di Laurea in Ingegneria Energetica.

E' Membro del Gruppo Nazionale per la Fisica Matematica (G.N.F.M.) dell’Istituto Nazionale di Alta Matematica (I.N.d.A.M.) F. Severi per la sezione Problemi di diffusione e trasporto; dell'Associazione Italiana del Vuoto, della International Society of Plasma Chemistry e della Accademia degli Incamminati con sede a Modigliana; dell'Executive Board della "Frederic Joliot Summer School in Reactor Physics - Modern Reactor Physics and the Modelling of Complex Systems" (sponsorizzata dal Commissariat à l'Energie Atomique, CEA - Cadarache) fin dalla sua costituzione nel 1995 e a tutt'oggi, nella sua nuova struttura di "Frederic Joliot - Otto Haan Summer School", per la quale essa vanta anche la cosponsorizzazione del Centro di Studi Nucleari di Karlsruhe, Germania.

E' stato referee delle riviste: The European Physical Journal D, Journal of Physics D: Applied Physics, Journal of Physics A, IEEE Transactions on Plasma Science, Plasma Chemistry and Plasma Processing, Plasma Sources Science and Technology, Journal of High Temperature Plasma Processes, Plasma Processes and Polymers.

E' responsabile del Laboratorio Didattico di Calcolo Parallelo per Applicazioni Meccaniche ed Energetiche Avanzate del DIEM e del CIRAM e del Laboratorio di Tecnologia dei Materiali e Applicazioni Industriali dei Plasmi del DIEM. Svolge attività didattica presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna, in cui insegna: Fondamenti di Informatica; Metodi Numerici per l’Energetica; Applicazioni Industriali dei Plasmi. Svolge attività di ricerca presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna come coordiantore del Gruppo Applicazioni Industriali dei Plasmi. Nel Dottorato di Ricerca in Meccanica dei Materiali e Processi Tecnologici della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna è stato ed è tutore di dottorandi operanti nell’ambito delle attività di ricerca del gruppo Applicazioni industriali dei plasmi.

E' proponente e responsabile di Linea progettuale (Tecnologie innovative per l'ottimizzazione della gestione dei rifiuti) e di Obiettivo realizzativo (Inertizzazione di polveri ad alto impatto ambientale da termovalorizzazione di rifiuti urbani con riutilizzo in materiali ad alto valore aggiunto) nel Laboratorio Integrato Tecnologie e Controllo Ambientale nel Ciclo di Vita dei Rifiuti (LITCAR).

E' responsabile scientifico di progetti di ricerca nazionali e locali nel settore delle applicazioni industriali dei plasmi termici.

E' autore di circa cento lavori scientifici e una decina di brevetti in vari settori di ricerca del gruppo Fisica dei Reattori Nucleari, con particolare riferimento ai metodi numerici per lo studio di fenomeni di trasporto neutronico e nel settore delle applicazioni industriali dei plasmi termici.

E' autore di una decina di lavori su rivista e in cataloghi di mostre sulla vita e le opere di Vittorio Alfieri.